La nostra casa

INAUGURAZIONE DELLA NUOVA SEDE - 14 giugno 2006

testimonianza di Don Tonino Suetta, già Presidente del Consiglio di Amministrazione della Cooperativa Il Cammino, in occasione dell’inaugurazione della nuova sede sociale.

“Ho in mente due immagini per spiegare come vivo questo bellissimo momento dell'inaugurazione dell'Azienda Agricola “Vergine del Sacro Cuore” di Taggia realizzata dalla Cooperativa Il Cammino in Valle Armea.
Innanzitutto chi arriva in azienda vede, imponente e accogliente, la casa: oltre le naturali funzioni logistiche, essa ben rappresenta il contesto e il clima in cui si colloca l'esistenza della Cooperativa. Nostro vero tesoro sono le persone e non tanto nelle alte disquisizioni filosofiche quanto piuttosto nella concretezza feriale della vita quotidiana, nella comune pazienza di fronte alle tribolazioni e nella gioiosa speranza che tutti spinge in avanti.

Sono queste attitudini che non si possono vivere nella asetticità di un laboratorio di esperti e che invece appartengono naturalmente all'ambiente della casa.

Così è partita e così continua ad essere “Il Cammino”; è una costante sfida, una inarrestabile lotta non per eliminare la burocrazia, la logica di mercato, le regole dell'economia e quant'altro, ma per accostare gli aspetti più materiali e anonimi al calore dell'incontro, alla passione della scommessa, alla delicatezza della carità e alla forza dell'amicizia.

Così la cooperativa è la nostra casa, attenta a chi bussa e accogliente verso chi arriva.

In secondo luogo si notano le serre e i terreni da lavorare; ciò regala l'idea del vivaio, luogo dove si custodisce e si coltiva un prezioso seme. E' il germe di bene e di destino autentico che ogni persona porta in cuore; sono i semi delle buone idee, dei convincimenti sicuri, dei generosi propositi che non potranno mai fiorire e fruttificare se non supportati da idoneo trattamento.

Così i il cammino con molta semplicità e, nello stesso tempo, con umile franchezza tenta di raccontare la propria esperienza, di trasmetterla e di accompagnarsi al percorso di chi magari è più avanti per essere un lievito di impegno sociale nel contesto nelle delle nostre città e delle istituzioni.

Siamo consapevoli, proprio a proposito del seme, ciò che insegna la sapienza evangelica: “se il chicco di grano non muore...”: sappiamo quindi che sia per la nostra fragilità sia per le più disparate opposizioni esterne non basta dire, sognare, progettare, volere... sappiamo che occorre spesso irrigare con le lacrime e concimare con il sacrificio. E in questo tratto di strada che abbiamo percorso, ne abbiamo fatto esperienza.

Siamo però fiduciosi, disponibili alla fatica e anche a qualche bastonata perché ci crediamo, perché abbiamo toccato con mano che questa è la strada, soprattutto perché ci sentiamo responsabili gli uni degli altri e del sogno che ognuno custodisce nel cuore. Ringrazio tutti coloro che fin dall'inizio hanno camminato con noi o ci hanno sostenuti con l'incoraggiamento, la preghiera, l'affetto e l'aiuto.

Ringrazio la Fondazione Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, che ha reso possibile questo traguardo con un contributo straordinario non lasciandosi spaventare dalla ardimentosa richiesta, ma condividendo piuttosto l'energia e lo slancio di un grande progetto.

Esprimo l'augurio che questa tappa ci confermi tutti nella volontà di bene e che la festa di questo giorno sia per noi tutti un affettuoso incoraggiamento a credere e a spendersi per tutto ciò che promuove l'uomo e lo libera da ogni forma di disperazione”

DESCRIZIONE DELLA STRUTTURA

La sede legale del Consorzio IL CAMMINO ubicata in Sanremo, in località Valle Armea, è stata dedicata alla “Vergine del Sacro Cuore” di Taggia; essa è il risultato di un impegno iniziato nel 2003. Impegno scaturito dalla necessità strategica dell’allora Cooperativa di potenziare e migliorare la propria attività e, nello stesso tempo, incrementarne la solidità economica attraverso un importante investimento sul futuro.

L'acquisto del fabbricato e dei terreni ad uso agricolo, reso possibile dal contributo straordinario della Fondazione Carige, ha consentito di creare un luogo protetto per soggetti svantaggiati mediante la creazione di un vivaio.
La struttura “Vergine del Sacro Cuore” rappresenta per IL CAMMINO un piano veramente importante e ambizioso, dal momento che in essa trovano collocazione gli uffici del Consorzio; sale polivalenti fruibili per scopi sociali; un'officina per la manutenzione, riparazione e rimessaggio dei automezzi ed attrezzature e, soprattutto, un ampio spazio di terreno adeguatamente attrezzato per realizzarvi un vivaio di piante (successivamente messe a dimora nelle aiuole dei Comuni per i quali il Consorzio svolge, attraverso le proprie cooperative consorziate, il servizio di progettazione e manutenzione del verde pubblico).

Il fondo agricolo, asservito al fabbricato, sul versante della frazione Poggio di Sanremo e il Torrente Armea, ha la tipica conformazione del terreno a fasce ed è esposto a est, in una posizione ottimale rispetto al sole.
Gli interventi di miglioria, tanto sulle due strutture già presenti al momento dell'acquisto del fondo quanto sul terreno destinato alla produzione florovivaistica, hanno ottimizzato gli accessi all'edificio ed ai terreni al fine di consentire un aumento di personale addetto alla gestione e i migliorarne la fruibilità, creando nuovi parcheggi e più ampie aree di lavoro e di ricovero degli attrezzi.

Oggi con l'avvenuta realizzazione e messa in funzione dell'impianto fotovoltaico la struttura ha acquisito un valore aggiunto che consentirà al Consorzio di ottenere, nel tempo, oltre ad un importante risparmio energetico ed economico, una maggiore competitività sul mercato grazie alla possibilità di sfruttamento dell'energia prodotta avvalendosi di automezzi ed attrezzature completamente elettrici.





CONSORZIO IL CAMMINO Societa' Cooperativa Sociale
Via Armea 139/a - 18038 Sanremo P. Iva - C.F. - Registro Imprese di Imperia 01100340080
Albo Nazionale delle Cooperative c/o C.C.I.A.A. di Imperia n. A156304
Albo Regionale delle Cooperative Sociali n. 13 sez. C